Una paziente ricerca (terza parte)

Una paziente ricerca…

Ci siamo lasciati ieri con un’analisi di come si diventi Psicologo e Psicoterapeuta in Italia e quali siano le competenze e le differenze tra le due professioni.

Avete avuto modo di digerire tutto quanto? Di farlo vostro? Sì?

Benissimo.

Ora dimenticate tutto quanto, perchè in Uk, manco a dirlo, non funziona per nulla così!

Per capire meglio di cosa stiamo parlando e anche per dare l’opportunità a chi fosse interessato a proseguire il percorso di studi in Uk, iniziamo, però, vedendo come è strutturato il sistema universitario nel Regno Unito.

Voglio iniziare con una buona notizia e dirvi che anche l’Inghilterra uscisse dall’UE non è previsto nessun cambiamento per gli aspiranti studenti europei. Almeno una certezza nel delirio che è questa storia ce l’abbiamo…

In Inghilterra, Galles, Scozia e in Irlanda del Nord, esistono due tipi di istituti:

  • Colleges o Institutes of Higher Education: che abbinano la formazione di livello universitario a un’esperienza lavorativa e propongono percorsi formativi di due anni, al termine dei quali si ottiene il Foundation Degree. Se si vogliono, poi, proseguire gli studi, si può accedere al terzo anno di un Honours Degree presso le università che riconoscono questa tipologia di certificato.
  • Universities: che possono istituire e rilasciare titoli accademici.

Le università in UK sono strutture autonome e le differenze tra un’istituzione e l’altra possono riguardare, ad esempio, i requisiti di accesso e le infrastrutture a disposizione.
Tutte operano sotto il controllo della Quality Assurance Agency for Higher Education (QAA), sul cui sito (www.qaa.ac.uk), è possibile consultare i dati raccolti e le classifiche degli istituti, risorsa molto utile per la scelta dell’università e del corso di laurea.

Manco a dirlo, anche la vita accademica nel Regno Unito è diversa da quella di altri paesi europei. I programmi di studio sono composti da lezioni, laboratori, seminari, lo sviluppo di progetti di gruppo e da studio individuale e ogni studente è seguito da un mentor o tutor personale. La frequenza è obbligatoria e la possibilità di ripetere esami è limitata. Inoltre, è possibile vivere e alloggiare all’interno di un Campus.

Il sistema universitario del Regno Unito è caratterizzato da un’ampia gamma di corsi di studio e da un approccio flessibile che offre la possibilità agli studenti di disegnare un percorso adatto alle proprie esigenze e interessi già dal I anno.

Il primo step è dato dal First o Undergraduate Degree, che corrisponde alla nostra Laurea di primo livello.  Le possibili opzioni che offre sono:

  • Honours Degree: ha una durata di 3 o 4 anni / 5 o 6 per i corsi di Architettura, Medicina, Odontoiatria e Veterinaria. E prevede una scelta di una materia dal I anno.
  • Joint Honours Degree: ha una durata di 3 o 4 anni e prevede la scelta di due materie (es. Legge e Psicologia oppure Marketing e Tedesco)
  • Combined Honours Degree: ha una durata di 3 o 4 anni e prevede la scelta di tre materie (es. Economia con Psicologia e Francese)
  • Modular Courses: ha una durata di 3 o 4 anni e nel primo anno si studiano varie materie. La scelta della materia in cui ci si vuole laureare è rimandata al II anno
  • Sandwich Course: ha una durata generalmente 4 anni e il corso è integrato da almeno un anno di esperienza lavorativa

La qualifica che si consegue al termine del I ciclo di studi universitari è legata alla materia principale di studio:

  • Bachelor of Arts – BA (Materie Umanistiche)
  • Bachelor of Science – BSc (Materie Scientifiche)
  • Bachelor of Education – BEd (Scienze dell’Educazione)
  • Bachelor of Engineering – BEng (Ingegneria)
  • Bachelor of Law – LLB (Diritto)
  • Bachelor of Medicine – MB o BS (Medicina)

Chi vuole proseguire gli studi può scegliere Higher Degree o Postgraduate Degree o Master (corrispondenti alla Laurea magistrale). La durata dei corsi varia da 1 a 2 anni e il titolo che si consegue è di Master nella materia oggetto di studi (es. Master of Arts, Master of Science, Master of Business Administration, Master of Laws).
Dopo un minimo di tre anni di ricerca, il massimo livello conseguibile è il Doctorate – PhD in una determinata materia.

Le qualifiche necessarie per accedere al sistema di istruzione superiore dipendono dal percorso che si intende intraprendere. In generale, è necessario aver completato almeno 13 anni di istruzione nel paese di provenienza o nel Regno Unito, e aver conseguito qualifiche equivalenti a UK A-livels o diplomi nazionali. Maggiori dettagli sui requisiti e titoli richiesti sono disponibili sul sito educationuk.org.
Per alcune facoltà (es. Medicina, Matematica) e per alcune università (es. Oxford) sono previste delle prove d’ingresso (admissions test), da sostenere nel periodo estivo prima di inoltrare la propria candidatura.
É possibile inoltre informarsi e iscriversi presso il British Council di Roma che ospita e amministra anche test di ammissione universitaria.

Sembra scontato, ma vale la pena ricordare che per iscriversi in un’università del Regno Unito è necessario dimostrare una buona conoscenza della lingua inglese, con un certificato che attesti almeno un Livello C1 o B2  del Common European Framework of Reference. Si consiglia quindi di verificare poiché alcune facoltà possono richiedere certificazioni specifiche o prevedere test di lingua specifici per studenti stranieri.
Sul sito dell’Informa giovani di Roma (trovate il link in fondo alla pagina tra le fonti) potete trovare  una guida sui certificati e gli esami di conoscenza della lingua inglese.

In tutte le facoltà l’accesso è a numero chiuso, quindi, chi vuole fare domanda di ammissione ad un’università UK deve affrontare un iter di selezione.
Le domande di ammissione per tutte le istituzioni vanno presentate all’UCASUniversities and Colleges Admissions Service, seguendo attentamente le procedure d’iscrizione riportate sul sito. Si possono presentare application per un massimo di 5 università.
I candidati vengono valutati innanzitutto per il voto di maturità e per eventuali altre prove richieste, come colloqui, tesine, test attitudinali, test di lingua inglese e, se previsti, admissions test.

Mi tocca avvisarvi che le tasse di iscrizione in un’università in Inghilterra o in Galles sono di circa 9 mila sterline l’anno…

Dato il peso ingente, soprattutto di quest’ultima notizia, direi che per oggi ci fermiamo qui e domani ci tuffiamo nella differenza tra Psychologist e Psychoterapist

Alla prossima 🙂

 

Fonti:

http://www.informagiovaniroma.it/estero/approfondimenti/studiare-all-estero/il-sistema-universitario-nel-regno-unito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *